before the bell: futures negativi, soffrono i maggiori titoli high tech

CONDIVIDI
A circa mezzora dall'inizio delle contrattazioni i futures sui principali indici di borsa americani sono negativi. Pesano i timori legati al terrorismo e a nuove forti tensioni in Medio Oriente dopo l'uccisione del leader spirituale di Hamas Ahmed Yassin da parte delle forze armate israeliane.
In ribasso nel pre-borsa tutte le più importanti blue chips del settore high-tech: Microsoft (ISIN: US5949181045) -0,4, Oracle (ISIN: US68389X1054) -1,3%, Intel (ISIN: US4581401001) -1% e Cisco Systems (ISIN: US17275R1023) -1,2%.
In lieve calo anche Wal Mart (ISIN: US9311421039) -0,2% a $58,50 nonostante l'impresa abbia annunciato che i ricavi nel mese di marzo raggiungeranno la parte alta delle stime.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions