before the bell: futures positivi, in forte rialzo palmone ed icos

CONDIVIDI
Dopo le forti perdite di ieri i futures sui principali indici di borsa americani annunciano un rimbalzo positivo all'apertura delle contrattazioni a New York.
Vola PalmOne (ISIN: US69713P1075) +17,7% a $16,30. L'impresa leader dei palmari a livello mondiale ha annunciato ieri dopo la chiusura delle borse risultati trimestrali migliori delle attese.
Forte rialzo anche per la biotech Icos (ISIN: US4492951045) +5,5% a $39,45. Le vendite del farmaco anti-impotenza Cialis, sviluppato e commercializzato insieme a Eli Lilly (ISIN: US5324571083), hanno raggiunto in alcuni paesi una quota di mercato del 40%. Eli Lilly guadagna lo 0,9% a $68,58. Nonostante la notizia sale anche Pfizer (ISIN: US7170811035) +1,1% a $34,07. La maggiore impresa farmaceutica a livello mondiale è ancora leader sul mercato dei farmaci per il trattamento della disfunsione erettile grazie al suo famoso prodotto Viagra.
Sale
Cisco Systems (ISIN: US17275R1023) +1,6% a $22,70 che beneficia di un commento positivo da parte degli analisti di Janney Montgomery Scott che hanno alzato il rating sul titolo da "Hold" a "Buy" con un target sul prezzo a $26.
Bene infine anche Microsoft (ISIN: US5949181045) +0,8% a $24,70. L'impresa dovrebbe venir condannata domani a pagare una multa record da parte dell'UE. La decisione rappresenta però anche la fine, almeno provvisoria, dell'insicurezza che ha pesato sul titolo negli ultimi mesi. (Vedi a proposito: Microsoft: Che fare?)
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions