nasdaq: anche oggi pressione sui titoli dei broker online

CONDIVIDI
A circa mezzora dall'inizio delle contrattazioni i futures sui principali indici di borsa americani sono positivi.
Dopo le perdite di ieri in ripresa oggi almeno nel pre-borsa i semiconduttori: Intel (ISIN: S4581401001) +0,5%, AMD (ISIN: US0079031078) +0,2% e Applied Materials (ISIN: US0382221051) +0,3%. Secondo l'associazione settoriale SIA (Semiconductor Industry Association) i ricavi dell'industria dei chip dovrebbero crescere quest'anno rispetto al 2003 del 28,6% e raggiungere un volume record.
Stabile la biotech Genentech (ISIN: US3687104063) a $52,32 nonostante un commento negativo da parte di Robert W. Baird. Il titolo aveva registrato ieri forti perdite dopo un downgrade da parte di Bernstein.
Sotto pressione i titoli dei broker online. J.P. Morgan e Merrill Lynch hanno rivisto al ribasso le stime sull'utile per azione di Ameritrade (ISIN: US03074K1007), di Schwab (ISIN: US8085131055) e di E*Trade (ISIN: US2692461047). Ameritrade aveva comunicato ieri che il suo risultato operativo raggiungerà nel terzo trimestre solo la parte bassa delle previsioni.
Tra le blue chips del Dow Jones leggero calo per Procter&Gamble (ISIN: US7427181091), -0,6% a $110,06, nonostante il gigante della distribuzione abbia dichiarato che i suoi affari stanno avendo un andamento soddisfacente e conforme alle attese.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions