Wall Street: Scende il prezzo del petrolio, salgono gli indici

CONDIVIDI
Performance positiva per i mercati azionari americani. Il Nasdaq Composite sale attualmente dell'1% a 1888,55 punti, mentre il Dow Jones registra un lieve aumento dello 0,1% a 10084,92 punti. I principali indici di borsa statunitensi beneficiano del calo del prezzo del petrolio che è tornato a quotare sotto l'importante soglia psicologica dei $50 a barile. Le scorte di greggio negli Stati Uniti sono salite a sorpresa, questa circostanza ha fatto scendere il prezzo dell'oro nero in pochi minuti al Nymex da più di $50 a minimi di $48,40 a barile. Il Dow Jones sale solo moderatamente a causa dei ribassi di Boeing (US0970231058) ed ExxonMobil (US30231G1022). Il primo soffre a causa di un downgrade da parte di Banc of America, mentre sul titolo del colosso del petrolio vengono presi i benefici dopo i buoni guadagni delle scorse sedute. Il Nasdaq viene sostenuto dai rialzi dei titoli di maggior peso quali Microsoft (US5949181045), Intel (US4581401001) e Cisco Systems (US17275R1023). Tra i settori in luce oggi i semiconduttori e i titoli internet. Brilla Google (US38259P5089) che guadagna il 3,8% e raggiunge un nuovo record storico a $131,90.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions