Mercati USA: Bear Stearns raccomanda prudenza

CONDIVIDI
Bear Stearns raccomanda agli investitori prudenza sui mercati azionari statunitensi. La casa di brokeraggio crede che la fase di debolezza potrebbe continuare fino al prossimo anno. Bear Stearns consiglia perciò titoli a carattere difensivo e non ciclici quali quelli del settore delle telecomunicazioni, delle utilities e dell'industria farmaceutica. Gli analisti di Bear Stearns indicano che l'andamento dei mercati USA viene influenzato maggiormente dai tassi d'interesse che dal prezzo del petrolio. Non bisognerebbe inoltre dimenticare la stretta correlazione con gli indicatori del Conference Board. Negli ultimi tre mesi gli indicatori avrebbero dato leggeri segnali di debolezza. Questa circostanza dovrebbe aumentare la pressione ribassista sui mercati azionari americani.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions