Software: Credit Suisse prudente sulla trimestrale di Oracle

La banca d'affari ha tagliato le sue stime sull'utile per azione del colosso del sofware per il corrente ed il prossimo esercizio.

CONDIVIDI
Credit Suisse ha espresso oggi prudenza sulla trimestrale di Oracle (US68389X1054) in programma per giovedì prossimo. Secondo delle indagini di mercato effettuate dalla banca d'affari gli investimenti in nuove applicazioni per le imprese sarebbero calati sensibilmente. Credit Suisse crede perciò che i ricavi di Oracle derivanti dalla vendita di licenze per questo tipo di software siano scesi lo scorso trimestre da anno ad anno. Secondo Credit Suisse, inoltre, il calo degli investimenti da parte delle aziende avrà un impatto negativo anche sulle vendite di database e di middleware di Oracle. Credit Suisse ha tagliato per questi motivi le sue stime sull'utile per azione di Oracle per il corrente esercizio da $1,52 a $1,40 e per il prossimo da $1,70 a $1,44. Credit Suisse ha confermato il suo rating di "Neutral" sul titolo ma ridotto il target price da $22 a $15,50. Oracle perde al momento il 3% a $16,34.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions