Mercati USA - Titoli caldi: Intel, IBM e Honeywell

Intel ha raggiunto intraday la resistenza in area $15,00. Se IBM dvesse chiudere al di sopra di $82,40 potrebbe risalire fino a $87,80.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) perde l'1% a $14,60. Il titolo del leader a livello mondiale dei semiconduttori ha raggiunto intraday la resistenza in area $15,00 indicata nella precedente analisi da Borsainside ed ha volto verso il basso. Intel potrebbe consolidare ora fino a circa $14,00. Importante è che il titolo non chiuda al di sotto di $13,25 altrimenti la sua situazione tecnica di breve termine peggiorerebbe di nuovo. Se Intel dovesse chiudere al di sopra di $15,10 potrebbe salire prma fino a $16,45 e poi fino a $17,40 - $18,05.

IBM
(US4592001014) guadagna lo 0,6% a $82,70. Il titolo del colosso dell'IT supera oggi la resistenza di breve termine a $82,40. Se IBM dovesse riuscire a stabilizzarsi al di sopra di questo livello potrebbe risalire fino a $87,80. Una nuova chiusura al di sotto di $80,00 confermerebbe invece il trend ribassista. IBM potrebbe scivolare in seguito prima fino a $75,30 e poi fino a $69,50.

Honeywell (US4385161066) guadagna il 5,4% a $30,51. Il titolo del conglomerato attacca oggi la resistenza in area $30,50. Se Honeywell dovesse chiudere al di sopra di questa barriera la sua ripresa potrebbe continuare fino a $35,50 e poi, eventualmente, fino a $37,00 - $37,80. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $26,10 altrimenti potrebbe riscivolare fino ai minimi annuali a $23,24.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions