Macroeconomia: Le costruzioni di nuove case crollano a novembre

I nuovi cantieri sono scesi lo scorso mese negli USA del 18,9%.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Commercio ha appena comunicato che a novembre le costruzioni di nuove case (Housing Starts) sono crollate negli USA del 18,9% a 625.000 di unità. Si è trattato del peggior dato nella storia di questo indicatore. Gli economisti avevano previsto un calo a 730.000 unità. I permessi di costruzione (Building Permits), un indicatore dell'attività futura, sono scesi lo scorso mese del 15,6% a 616.000 unità, ovvero ad nuovo minimo storico. Le previsioni degli esperti erano di una flessione a 700.000 unità.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions