Macroeconomia: Le spese per consumi calano più del previsto

Le spese per consumi sono calate lo scorso mese negli USA dell'1%.

CONDIVIDI
Il Dipartimento del Commercio ha annunciato poco fa che le spese per consumi (Personal Spending) sono calate lo scorso mese dell'1%. Gli economisti avevano previsto un calo dello 0,9%. La notizia segnala che le prospettive dell'economia restano deboli. Ricordiamo infatti che il consumo è il motore della crescita economica degli USA.
Il PCE core, uno degli indicatori più seguiti dalla Federal Reserve per monitorare l'inflazione, è rimasto invariato a dicembre. Su base annuale il core PCE è aumentato dell'1,7%. La banca centrale statunitense tollera, non ufficialmente, una crescita dell'inflazione su base annuale tra l'1% ed il 2%-0,2%.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions