Farmaceutici: La trimestrale di Merck sorprende positivamente

I risultati della seconda impresa statunitense dell'industria farmaceutica hanno superato le attese di Wall Street.

CONDIVIDI
Merck (US5893311077) ha pubblicato oggi una trimestrale che ha superato le attese di Wall Street. Lo scorso trimestre la seconda impresa farmaceutica degli USA ha registrato un utile di $1,64 miliardi pari a $0,78 per azione. Merck aveva chiuso il quarto trimestre del 2007 in rosso di $1,63 miliardi soprattutto a causa dei costi legati al patteggiamento delle cause legali avviate nei suoi confronti per i presunti danni causati dal suo farmaco Vioxx. Escluse le voci straordinarie l'utile per azione di Merck ha ammontato lo scorso trimestre a $0,87 per azione. I ricavi di Merck sono scesi del 3% a $6 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile per azione di $0,74 e ricavi di $5,98 miliardi. Merck ha beneficiato negli ultimi tre mesi del 2008 del suo programma di taglio dei costi e del forte aumento delle vendite dei suoi farmaci per la cura del diabete Januvia e Janumet. Merck ha confermato di attendersi per il 2009 un utile per azione di $2,95-$3,17 e ricavi di $23,7-$24,2 miliardi. Nel pre-borsa il titolo si apprezza al momento di circa il 4%.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions