Mercati USA - Titoli caldi: IBM, Oracle e Dell Computer

IBM si avvicina al supporto a $82,00. Oracle rischia di scendere fino a $15,05 - 15,30. Dell non deve chiudere al di sotto di $7,70.

CONDIVIDI
IBM (US4592001014) perde il 3,3% a $85,85. Il titolo del colosso dell'IT scende oggi per la terza seduta di fila e si avvicina al supporto a $82,00. Al più tardi su questa zona IBM potrebbe registrare una reazione. La situazione diventerebbe interessante per delle posizioni long a carattere speculativo al di sopra di $92,50. Il titolo potrebbe salire in seguito fino a $97,10 - $100,25 e poi, eventualmente, fino a $107,50. Se IBM dovesse invece chiudere al di sotto di $82,00 potrebbe scivolare prima fino a $79,50 e poi fino a $73,20.

Oracle
(US68389X1054) perde il 3,3% a $16,01. Il titolo del colosso del software viola oggi il supporto a $16,35 indicato nella precedente analisi da Borsainside. Oracle rischia ora di scendere fino a $15,05 - 15,30. La resistenza centrale resta in area $18,50. Se il titolo dovesse chiudere al di sopra di questa barriera potrebbe salire fino a $20,70 - $21,00.

Dell Computer
(US24702R1014)
perde il 4,6% a $8,02. Il titolo si avvicina sempre più al suo prossimo target a $7,70 - $7,80. Se Dell dovesse chiudere al di sotto di questo bastione rischierebbe di scendere nel medio termine fino a $4,85. La situazione migliorerebbe leggermente al di sopra di $9,40. Dell potrebbe salire in seguito fino a $10,40 e poi, eventualmente, fino a $11,70.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions