Mercati USA - Titoli caldi: Intel, Exxon Mobil e Johnson & Johnson

Intel potrebbe risalire fino a $13,55 - $13,75. Solo un superamento di area $70,00 migliorerebbe la situazione tecnica di Exxon Mobil.

CONDIVIDI
Intel (US4581401001) guadagna il 4,5% a $12,83. Il titolo del leader a livello mondiale dei semiconduttori registra oggi un rimbalzo. La situazione resta critica ma nel breve termine sussiste la possibilità di una ripresa fino a $13,55 - $13,75. Al di sopra di questo livello il titolo avrebbe spazio fino a $15,10. Verso il basso il supporto centrale resta a $12,05. Se Intel dovesse chiudere al di sotto di questo bastione genererebbe un nuovo segnale bearish con target a $9,80.

Exxon Mobil
(US30231G1022) guadagna il 2,5% a $66,02. Anche il titolo del colosso del petrolio recupera oggi terreno. Se Exxon Mobil dovesse chiudere al di sopra di $66,50 potrebbe salire fino ad area $70,00. Solo un superamento di quest'ultimo livello migliorerebbe la situazione. Verso il basso il titolo non deve chiudere al di sotto di $64,00 altrimenti rischierebbe di scendere fino a $56,50 - $57,75.

Johnson & Johnson
(US4781601046)
guadagna l'1,6% a $48,38. Dopo le sue recenti perdite il titolo del conglomerato potrebbe risalire nel breve termine fino a $52,05 - $52,50. In seguito il prossimo target si troverebbe a $57,00. Solo un superamento di quest'ultimo livello migliorerebbe la situazione. Se Johnson & Johnson dovesse invece chiudere al di sotto di $45,80 potrebbe scivolare fino a $40,25 - $41,00.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions