Cisco e Google presto nel Dow Jones?

I titoli dei due colossi dell'high-tech potrebbero prendere nel famoso indice il posto di Citigroup e di GM.

CONDIVIDI
Da alcuni giorni si specula a Wall Street su quali titoli entreranno a far parte del Dow Jones. Sembra infatti quasi sicuro che Citigroup (US1729671016) e General Motors (US3704421052) dovranno lasciare il famoso indice. Citigroup e General Motors valgono ormai in borsa solo poco più di $1 e le loro prospettive sono tutt'altro che rosee. Secondo le voci che corrono nelle sale trading a New York i più probabili candidati per sostituire Citigroup e GM nel Dow Jones sarebbero Cisco Systems (US17275R1023) e Google (US38259P5089). Secondo gli operatori, inoltre, anche Apple (US0378331005) avrebbe delle elevate probabilità di entrare nel Dow Jones. Altri potenziali candidati per il Dow Jones sarebbero Goldman Sachs (US38141G1040), U.S. Steel (US9129091081) e Visa (US92826C8394). Quest'ultimo potrebbe eventualmente sostituire il titolo della rivale American Express (US0258161092). Anche il gigante delle carte di credito è stato colpito duramente dalla crisi, il valore del suo titolo è sceso sensibilmente. La capitalizzazione di borsa di Visa è ora tre volte più elevata di quella di American Express.
L'ultima sostituzione nel Dow Jones è stata effettuata lo scorso settembre. Kraft Foods (US50075N1046) ha preso nell'indice il posto di AIG (US0268741073) dopo il salvataggio dell'impresa assicurativa da parte del Governo statunitense.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions