Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che il deficit della bilancia commerciale degli USA è sceso a gennaio a $36,0 miliardi. Era dall'ottobre del 2002 che lo sbilancio degli Stati Uniti non scendeva a tali livelli. Gli economisti avevano atteso un calo a $38,0, miliardi. Le importazioni hanno registrato a gennaio negli USA una flessione del 6,7% a $160,9 miliardi. Le esportazioni sono scese del 5,7% a $124,9 miliardi.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA