L'Università del Michigan ha appena comunicato che in base alle sue stime preliminari il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è aumentato questo mese rispetto a febbraio da 56,3 a 56,5 punti. Gli economisti avevano atteso in media un lieve calo a 55,0 punti.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA