Microsoft sotto pressione al Nasdaq

Il titolo del colosso del software perde più del 4%.

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) perde al momento al Nasdaq il 4,4% a $16,26. Sul titolo pesa una nota di Thomas Weisel. Il broker ha ridotto le sue stime sui risultati del colosso del software per il corrente ed il prossimo esercizio. Thomas Weisel si attende ora per l'esercizio fiscale 2009 che termina il prossimo 30 giugno ricavi di $60,27 miliardi ed un utile per azione di $1,65. In precedenza Thomas Weisel aveva previsto ricavi di $61,68 miliardi e un utile per azione di $1,78. Per l'esercizio fiscale 2010 Thomas Weisel ha tagliato le sue previsioni sui ricavi di Microsoft da $63,26 miliardi a $58,97 miliardi e sull'utile per azione da $1,94 a $1,62. In base alle nuove stime di Thomas Weisel i ricavi e gli utili di Microsoft dovrebbero calare quindi per due esercizi di fila. Durante l'esercizio 2008 Microsoft aveva registrato infatti ricavi di $60,42 miliardi ed un utile per azione di $1,87.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions