Wall Street sale, la Fed mette le ali al settore finanziario, esplode Sun

Il Dow Jones ha guadagnato l'1,2%, l'S&P 500 il 2,1% e il Nasdaq Composite il 2%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,2%, l'S&P 500 il 2,1% e il Nasdaq Composite il 2%.
Il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Fed, ha annunciato oggi che per sostenere il mercato del credito intende acquistare nei prossimi sei mesi titoli del Tesoro a lungo termine fino a $300 miliardi (per ulteriori dettagli clicca qui). La notizia ha messo le ali al settore finanziario. Tra i bancari Citigroup (US1729671016) ha guadagnato il 22,7%, Bank of America (US0605051046) il 22,3%, J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 7,8%, Wells Fargo (US9497461015) il 17,5% e Goldman Sachs (US38141G1040) il 6,3%. Nel settore delle assicurazioni Prudential Financial (US7443204091) ha guadagnato il 19%, MetLife (US59156R1086) il 20,6%, Genworth (US37247D1063) il 17,1% e Hartford Financial (US4165151048) il 24,3%.
Nel settore high-tech Sun Microsystems (US8668101046) è esploso di quasi l'80%. Secondo delle voci di stampa IBM (US4592001014) avrebbe l'intenzione di acquistare la più piccola concorrente (per ulteriori dettagli clicca qui). Intel (US4581401001) ha chiuso in rialzo del 2,3%. Anche Needham ha alzato oggi il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori a "Buy" (per ulteriori dettagli clicca qui). Adobe (US00724F1012) ha guadagnato l'11,6%. Il leader dei software per la grafica ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti.
Male controtendenza il settore dell'industria alimentare. General Mills (US3703341046) ha presentato dei deludenti dati di bilancio ed espresso prudenza sui prossimi trimestri. Il titolo del produttore di cereali è crollato dell'11,2%. Sulla scia di General Mills Kellogg (US4878361082) ha perso il 2,3% e Kraft Foods (US50075N1046) il 4,4%.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions