Texas Instruments: I conti battono le attese, il titolo sale

Anche l'outlook dell'impresa texana ha sorpreso positivamente.

CONDIVIDI
Texas Instruments (US8825081040) ha pubblicato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni a Wall Street una trimestrale al di sopra delle attese del mercato. Nel primo trimestre di quest'anno l'utile del primo produttore al mondo di semiconduttori per il segmento wireless è calato del 97% a $17 milioni pari a $0,01 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile per azione di Texas Instruments ha ammontato a $0,07 per azione. Gli analisti avevano atteso in media perdite di $0,03 per azione. Secondo il CEO Rich Templeton la domanda per i prodotti di Texas Instruments avrebbe iniziato a stabilizzarsi dopo due trimestri in forte flessione. Molti clienti avrebbero aumentato i loro ordini avendo rallentato la riduzione delle loro scorte di magazzino. Templeton ha avvertito però che Texas Instruments non ha ancora constatato dei segni di un'ampia ripresa dell'economia. I ricavi dell'impresa texana sono calati lo scorso trimestre del 36% a $2,09 miliardi. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto $1,9 miliardi. Texas Instruments ha fornito anche un outlook migliore delle attese di Wall Street. Per il corrente trimestre Texas Instruments si attende ricavi di $1,95 - $2,4 miliardi ed un utile per azione di $0,01 - $0,15. Gli analisti avevano atteso ricavi di $1,94 miliardi ed un utile per azione di $0,02. Nell'After Hours il titolo ha guadagnato il 2,3% a $17,72.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions