Wall Street, indici contrastati a metà seduta, male il Nasdaq

wall-street-indici-contrastati-a-meta-seduta-male-il-nasdaq
Wall Street, indici contrastati a metà seduta. ©akva - Shutterstock

Crolla Google. Scende American Express. Bene Travelers e Verizon.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta contrastati. Il Dow Jones sale al momento dello 0,1%, il Nasdaq Composite perde lo 0,7%. Dal fronte macroeconomico sono arrivati dei segnali contrastanti. Mentre i dati sulle rischieste di sussidi alla disoccupazione sono stati deludenti, l'indice Philadelphia Fed ed il "superindice" hanno battuto le attese del mercato. A frenare Wall Street sono anche alcuni deboli risultati societari. American Express (US0258161092) perde il 2,5%. I ricavi del gigante delle carte di credito sono aumentati nel terzo trimestre meno di quanto atteso dagli economisti. Google (US38259P5089) è stato sospeso dalle contrattazioni quando perdeva il 9%. Il gigante di Internet ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $9,03 per azione. Il consensus era di $10,65 per azione. Al momento non è ancora chiaro perchè i risultati di Google siano stati pubblicati prima del previsto. Morgan Stanley (US6174464486) perde lo 0,8%. La banca d'affari ha chiuso il terzo trimestre del 2012 in rosso di 1 miliardo. Travelers Companies (US7928601084) sale del 3,7%. Il gruppo assicurativo ha annunciato per il terzo trimestre un utile operativo di $2,22 per azione. Il consensus era di $1,61 per azione. eBay (US2786421030) sale del 4,7%. Il leader delle aste online ha alzato le sue previsioni per il 2012. Verizon Communications (US92343V1044) sale del 2,8%. Gli abbonati con contratto della divisione della telefonia mobile del gruppo statunitense sono cresciuti lo scorso trimestre più di quanto previsto dagli analisti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions