Wall Street va a picco, peggior seduta da giugno

wall-street-va-a-picco-peggior-seduta-da-giugno
Wall Street ha chiuso oggi in forte ribasso. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso l'1,5%, l'S&P 500 l'1,7% e il Nasdaq Composite il 2,2%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi sono andati oggi a picco. Il Dow Jones ha perso l'1,5%, l'S&P 500 l'1,7% e il Nasdaq Composite il 2,2%. Per Wall Street si è trattato della peggiore seduta da circa quattro mesi. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1% e l'S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite ha perso l'1,3%.
Dalla stagione degli utili delle imprese statunitensi è arrivata una lunga serie di notizie negative. I deboli risultati societari hanno evidenziato chiaramente l'impatto del difficile contesto macroeconomico.
McDonald's
(US5801351017)
ha perso il 4,5%, La prima catena al mondo di fast food ha pubblicato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti ed avvertito di attendersi ulteriore pressione sui suoi risultati nel breve termine.
Microsoft
(US5949181045)
ha perso il 2,9%. I ricavi e l'utile del colosso del software sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dal mercato.
General Electric
(US3696041033) ha chiuso in ribasso del 3,4%. Il più grande conglomerato al mondo ha aumentato nel terzo trimestre i ricavi meno di quanto previsto dagli analisti.
AMD
(US0079031078)
ha perso il 16,8%. Il produttore di microprocessori ha chiuso il terzo trimestre in rosso di $157 milioni e annunciato il taglio del 15% della sua forza lavoro.
Dopo il crollo di ieri Google (US38259P5089) ha perso un ulteriore 1,9%. BofA Merrill Lynch ha tagliato oggi il suo rating sul titolo sul gigante di Internet da "Buy" a "Neutral".
Apple
(US0378331005) ha perso il 3,6%. Jefferies ha tagliato le sue previsioni sulle vendite dell'iPhone 5 per il corrente trimestre da 8-10 milioni di unità a 5 milioni di unità.
Chipotle Mexican Grill (US1696561059) ha perso il 15%. La catena di fast food specializzata nella vendita di burritos e tacos ha annunciato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti ed avvertito di attendersi un rallentamento della crescita delle vendite nel 2013.
Marvell Technology (BMG5876H1051) ha perso il 14,3%. Il produttore di chip ha tagliato le previsioni sui suoi ricavi per il corrente trimestre ed annunciato che il suo Direttore Finanziario ha dato le dimissioni.
Honeywell (US4385161066) ha guadagnato l'1,7%. Il gruppo industriale ha generato lo scorso trimestre un utile di $1,20 per azione. Il consensus era di $1,14 per azione.
SanDisk (US80004C1018) ha guadagnato il 2,7%. Il produttore di memorie ha annunciato per il terzo trimestre un utile operativo di $0,48 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,33 per azione.
Capital One (US14040H1059) ha guadagnato il 6%. Il gruppo finanziario ha aumentato lo scorso trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dal mercato.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions