Morgan Stanley: Un televisore targato Apple avrebbe un enorme potenziale

Morgan Stanley: Un televisore targato Apple avrebbe un enorme potenziale
Apple, presto anche un televisore sul mercato? ©1000 Words - Shutterstock

Da un'indagine effettuata dalla banca d'affari e da AlphaWise è emerso che...

CONDIVIDI

Un possibile televisore targato Apple (US0378331005) avrebbe un enorme potenziale. Lo afferma Morgan Stanley. Da un'indagine effettuata dalla banca d'affari e da AlphaWise presso 1.568 capi di famiglia negli USA è emerso che il 47% degli intervistati è interessato all'acquisto di un televisore "smart" prodotto dall'impresa della mela. Tra questi l'11% ha affermato di essere "molto interessato", il 36% di essere "piuttosto interessato" ad acquistare un "iTV". Ciò che rende Morgan Stanley particolarmente ottimista è il fatto che nel febbraio del 2007 solo il 23% dei consumatori affermava di voler acquistare un iPhone e nell'aprile del 2010 il 21% degli intervistati era interessato all'acquisto di un iPad. Ma non è tutto, il 46% dei consumatori ha risposto di essere pronto a pagare più di $1.000 per un televisore di Apple, il 10% è disposto a sborsare più di $2.000. Il prezzo medio emerso dal sondaggio è di $1.060, si tratta del 20% in più rispetto a quanto si deve attualmente pagare per dispositivo del genere presente sul mercato. Secondo i calcoli effettuati da Morgan Stanley sulla base della sua indagine, Apple potrebbe vendere più di 13 milioni di televisori nei soli USA. Ciò significa che i ricavi della compagnia potrebbero aumentare di $13 miliardi. Tenendo conto delle vendite all'estero Morgan Stanley arriva ad un potenziale di ben $52 miliardi. Nella sua nota Morgan Stanley ha confermato il suo rating si "Overweight" sul titolo con un target sul prezzo a $714.
La speculazione sul lancio di un televisore da parte di Apple è stata riaccesa dal CEO Tim Cook. Quest'ultimo ha dichiarato di recente: “Quando vado nel mio salotto ed accendo la TV, mi sento come se fossi tornato indietro di 20 o 30 anni. E' un'area ricca di interessa, ma non posso dire niente di più".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions