Oracle batte le attese degli analisti, vendite di software in forte crescita

oracle-batte-le-attese-degli-analisti-vendite-di-software-in-forte-crescita
Oracle ha annunciato una trimestrale migliore delle attese di Wall Street. © iStockPhoto
CONDIVIDI

Oracle (US68389X1054) ha annunciato di aver aumentato nel suo secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 30 novembre il suo utile netto del 18% a $2,6 miliardi, pari a $0,53 per azione. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,64 per azione. Il consensus era di $0,61 per azione. Il gigante dell'high-tech ha beneficiato ancora una volta della forte domanda per le sue soluzioni di software. I ricavi sono saliti lo scorso trimestre del 3% a $9,1 miliardi. Gli analisti avevano atteso $9 miliardi. Le importanti vendite di nuove licenze sono aumentate lo scorso trimestre del 17%. La stessa Oracle aveva previsto un aumento tra il 5% e il 15%. Nel segmento dell'hardware Oracle ha invece registrato di nuovo una debole performance. I ricavi derivanti dalla vendita di sistemi di hardware sono calati del 23% a $734 milioni. Oracle aveva previsto un calo tra l'8% e il 18%. Oracle si attende per il corrente trimestre un utile adjusted di $0,64 - $0,68 per azione ed una crescita dei ricavi a tassi di cambio costanti del 2-6%. Gli esperti avevano previsto un utile di $0,66 per azione ed una crescita dei ricavi del 4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions