Bank of America (US0605051046) ha annunciato oggi che nel quarto trimestre del 2012 il suo utile è calato del 63% a $732 milioni, pari a $0,03 per azione. Sui conti della banca statunitense hanno pesato una serie di effetti straordinari tra cui il pagamento di $3,6 miliardi in contanti a Fannie Mae per mettere fine alle dispute legali legate ai mutui residenziali venduti all'agenzia semipubblica nel periodo 2000-2008. I ricavi sono calati di circa il 25% a $18,7 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,02 per azione e ricavi di $21 miliardi. Il Tier 1 secondo Basilea III è salito rispetto al terzo trimestre dall'8,97% al 9,25%. Nel pre-borsa il titolo scende al momento dello 0,5%.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA