Citigroup (US1729671016) ha annunciato oggi che nel quarto trimestre del 2012 il suo utile netto è aumentato del 25,5% a $1,2 miliardi, pari a $0,38 per azione. Su base adjusted l'utile della banca statunitense ha ammontato a $2,2 miliardi, pari a $0,69 per azione. Il consensus era di $0,96 per azione. A frenare la crescita di Citigroup sono stati lo scorso trimestre nuovi costi legali e le spese di ristrutturazione. I ricavi sono aumentati dell'8,7% a $18,7 miliardi. Gli analisti avevano previsto $18,82 miliardi. Secondo il nuovo CEO Michael Corbat la compagnia avrebbe bisogno di più tempo per venire a capo dei problemi che deve affrontare. Nel pre-borsa il titolo scende al momento del 2,2%.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA