Wall Street chiude in rialzo, S&P 500 sopra 1.500 punti

wall-street-chiude-in-rialzo-sp-500-sopra-1.500-punti
Wall Street ha chiuso oggi in rialzo. S&P 500 sopra 1.500 punti. ©Ioana Davies (Drutu) - Shutterstock

L'S&P 500 è salito per l'ottava seduta di fila. Non succedeva al novembre del 2004.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,6% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. L'S&P 500 ha chiuso per la prima volta da più di cinque anni al di sopra di 1.500 punti. L'indice è salito inoltre per l'ottava seduta di fila. Non succedeva al novembre del 2004. Durante l'intera settimana l'S&P 500 ha guadagnato l'1,1%, il Dow Jones l'1,8% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.
Gli ultimi risultati della stagione degli utili sono stati decisamente convincenti. A spingere Wall Street è stato inoltre il nuovo aumento dell'indice Ifo relativo alla fiducia tra gli imprenditori tedeschi. La notizia ha fatto crescere la fiducia del mercato in una ripresa dell'economia in Europa. Gli investitori hanno invece snobbato il debole dato relativo alle vendite di nuove case negli USA.
Procter & Gamble (US7427181091) ha guadagnato il 3,9%. Il maggiore produttore al mondo di beni di consumo ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue previsioni per l'intero esercizio (Procter & Gamble raddoppia l'utile nel secondo trimestre).
Starbucks
(US8552441094) ha chiuso in rialzo del 4,1%. La più grande catena mondiale di coffee shop ha aumentato lo scorso trimestre le sue vendite a livello globale del 6%. Gli analisti avevano atteso un aumento del 5,5%.
Microsoft
(US5949181045)
ha guadagnato lo 0,9%. Il colosso del software ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie,  un utile di $0,81 per azione. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,75 per azione (Microsoft, utile secondo trimestre -3,7%, ricavi +2,7%). 
Halliburton
(US4062161017)
ha guadagnato il 5,1%. Il gigante dei servizi per l'industria petrolifera ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted da attività continuative di $0,67 per azione. Il consensus era di $0,61 per azione (Halliburton, utile quarto trimestre -26%, ricavi +3%).
Apple
(US0378331005) ha perso un ulteriore 2,4%. Oggi altri analisti hanno ridotto il loro target price per il titolo. A seguito delle perdite odierne Apple non è più la prima impresa al mondo per capitalizzazione di borsa (Borsa: Apple perde il primo posto, Exxon vale di più).
eBay (US2786421030) ha guadagnato il 2,4%. Bernstein ha alzato il suo rating sul titolo da "Market perform" ad "Outperform". Susquehanna ha avviato inoltre la copertura con "Positive" (Internet, due nuovi giudizi positivi su eBay).
J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato l'1,7%. Deutsche Bank ha alzato il suo rating sul titolo della rivale statunitense da "Hold" a "Buy". Il titolo di Goldman Sachs (US38141G1040), che è stato invece declassato da Deutsche Bank da "Buy" a "Hold", ha perso lo 0,3% (Banche USA: Deutsche Bank promuove J.P. Morgan e boccia Goldman).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions