Intel batte le attese, migliora la domanda di PC

intel-batte-le-attese-migliora-la-domanda-di-pc
Intel è il primo produttore al mondo di semiconduttori. © iStockPhoto

Intel ha aumentato nel secondo trimestre l'utile netto del 40%. Positivo l'outlook.

CONDIVIDI

Intel (US4581401001) ha sorpreso positivamente gli investitori. La trimestrale e l'outlook hanno superato le attese di Wall Street grazie alla ripresa della domanda di PC. Il primo produttore al mondo di semiconduttori ha annunciato inoltre che aumenterà significativamente il suo programma di buyback.

Intel ha aumentato nel secondo trimestre i ricavi dell'8% a $13,8 miliardi e l'utile netto del 40% a $2,8 miliardi, pari a $0,55 per azione. Gli analisti avevano previsto ricavi di $13,69 miliardi ed un utile di $0,52 per azione.

I ricavi della divisione dei PC sono aumentati del 6% a $8,7 miliardi. I ricavi della divisione dei data center, che produce chip per server, sono balzati del 19% a $3,5 miliardi.

Il margine lordo è salito, da anno ad anno, dal 58,3% al 64,5%. Il consensus era di circa il 64%.

Intel prevede per il corrente trimestre ricavi di $13,9 - $14,4 miliardi ed un margine lordo del 66% più o meno un paio di punti percentuali. Gli esperti avevano previsto ricavi di $14 miliardi ed un margine lordo del 62,6%.

Intel ha annunciato un aumento del suo piano di buyback di $20 miliardi. Il gruppo di Santa Clara ha indicato di voler riacquistare nel corrente trimestre fino a $4 miliardi di propri titoli.

Nel dopo-borsa il titolo sale al momento del 4,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions