Twitter non convince Wall Street, il titolo affonda

twitter-non-convince-wall-street-il-titolo-affonda
Il logo di Twitter. ©360b - Shutterstock

La crescita degli utenti attivi mensili di Twitter ha rallentato nel terzo trimestre. Delude anche l'outlook sul quarto trimestre.

CONDIVIDI

Twitter (US90184L1026) ha annunciato una trimestrale che non ha potuto soddisfare le attese di Wall Street.

Twitter ha chiuso il secondo trimestre del 2014 in rosso di $175,5 milioni, pari a $0,29 per azione. Nello stesso periodo del 2013 la perdita aveva ammontato a $64,6 milioni, pari a $0,48 per azione.

Su base adjusted Twitter ha riportato un utile di $0,01 per azione. I ricavi sono cresciuti del 114% a $61 milioni. Gli analisti avevano previsto un utile adjusted di $0,01 per azione e ricavi di $351 milioni.

I ricavi derivanti dalla pubblicità sono aumentati del 109% a $320 milioni. La quota dei ricavi pubblicitari generata nel mobile è salita all'85%.

Nonostante gli ulteriori progressi nel mercato pubblicitario e nel mobile, la crescita degli utenti attivi mensili ha rallentato. Il loro numero ha ammontato lo scorso trimestre a 284 milioni, il 23% in più rispetto allo stesso periodo del 2013. Nel trimestre precedente gli utenti attivi mensili di Twitter erano cresciuti su base annua del 24%.

Twitter ha fornito inoltre un prudente outlook sul corrente trimestre. Il noto sito di micromessaggi si attende ricavi tra $440 e $450 milioni. Il consensus era di $448 milioni.

Nel dopo-borsa il titolo scende al momento il 7,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions