Fed: La bassa inflazione non ostacolerà rialzo dei tassi

Fed: La bassa inflazione non ostacolerà rialzo dei tassi
La sede centrale della Fed a Washington. © Shutterstock

Dalle minute dell'ultima riunione del FOMC è emerso anche un maggiore ottimismo sulle prospettive dell'economia.

CONDIVIDI

I membri della Federal Reserve non credono che l'attuale basso livello d'inflazione sarà un ostacolo al rialzo dei tassi d'interesse. È quanto emerge dalle minute dell'ultima riunione del FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Banca Centrale degli Stati Uniti.

Alla luce del fatto che i bassi prezzi dell'energia e il rafforzamento del dollaro manterranno probabilmente il tasso di inflazione sotto il target del 2% ancora per qualche tempo, "si è costatato che il FOMC potrebbe iniziare il processo di normalizzazione in un momento in cui l'inflazione core si trova nei pressi degli attuali livelli".

I membri del FOMC restano infatti "ragionevolmente fiduciosi che col tempo l'inflazione tornerà a dirigersi verso il 2%".

Dalle minute emerge anche che la Fed è ottimista sulle prospettive dell'economia statunitense. Diversi esponenti del FOMC hanno osservato che la crescita potrebbe superare le attese.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions