Wall Street chiude debole, Dow Jones -0,8%

Wall Street chiude debole, Dow Jones -0,8%
Wall Street ha chiuso debole. © Shutterstock

Crollano UPS e Kimberly-Clark. Scende McDonald's. Bene General Electric. Vola Starbucks. Vendite sui petroliferi.

CONDIVIDI

La maggior parte dei principali indici azionari statunitensi ha chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,8% e l'S&P 500 lo 0,6%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,2%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato lo 0,9%, l'S&P 500 l'1,6% e il Nasdaq Composite il 2,7%.

Le negative notizie arrivate dal fronte societario hanno controbilanciato l'ottimismo generato dal programma di allentamento quantitativo annunciato ieri dalla BCE. Molti investitori hanno inoltre realizzato i loro benefici in vista delle elezioni in Grecia, in programma domenica.

UPS (US9113121068) ha chiuso in ribasso del 9,9%. Il leader a livello mondiale nella spedizione delle merci ha lanciato un profitw warning sul 2014.

Kimberly-Clark (US4943681035) ha perso il 6,2%. Il produttore di beni di consumo prevede per il corrente esercizio un utile di of $5,60 - $5,80 per azione. Il consensus era di $6 per azione.

McDonald's (US5801351017) ha perso l'1,5%. I ricavi e l'utile del colosso del fast food sono calati nel quarto trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

DreamWorks Animation (US26153C1036) ha perso il 7,7%. La casa cinematografica d'animazione ha annunciato un programma di riassetto che include il taglio di 500 posti di lavoro.

Bank of New York Mellon (US0640581007) ha chiuso in ribasso del 4,7%. Il gruppo finanziario ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted di $0,58 per azione. Il consensus era di $0,59 per azione.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso il 2,1% e Chevron (US1667641005) l'1,9%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York ai minimi da quasi sei anni.

General Electric (US3696041033) ha guadagnato lo 0,8%. Il conglomerato ha annunciato per il quarto trimestre un utile operativo superiore alle attese degli analisti.

Starbucks (US8552441094) ha chiuso in rialzo del 6,6%. La più grande catena mondiale di coffee shop indica ha registrato lo scorso trimestre una solida crescita del traffico e delle vendite.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions