Microsoft, utile trimestrale in calo, deludono le vendite di Windows

Microsoft, utile trimestrale in calo, deludono le vendite di Windows
Le vendite di Windows hanno registrato un andamento inferiore alle attese. ©Adriano Castelli - Shutterstock

L'utile di Microsoft è calato lo scorso trimestre dell'11%. Titolo in forte calo nel dopo-borsa.

CONDIVIDI

Microsoft (US5949181045) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 dicembre il suo utile netto è calato dell'11% a $5,86 miliardi, pari a $0,71 per azione. A pesare sono stati il debole andamento delle vendite di Windows e l'aumento dei costi. I ricavi sono aumentati, soprattutto grazie all'acquisizione del business dei cellulari di  Nokia (FI0009000681), dell'8% a $26,5 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,71 per azione e ricavi di $26,3 miliardi.

I ricavi del segmento Commercial, che include il sistema operativo Windows e le applicazioni office, sono cresciuti lo scorso trimestre del 5% a $13,3 miliardi. I soli ricavi derivanti dalla vendita di licenze di software sono calati del 2% e sono stati inferiori alle attese. I ricavi generati nel cloud sono balzati del 114%.

I ricavi del segmento Devices and consumer sono aumentati dell'8% a $12,9 miliardi. I ricavi derivanti dalle vendite del tablet Surface sono balzati del 24% a $1,1 miliardi. Le vendite della console da gioco Xbox hanno ammontato a 6,6 milioni di unità.

Nel dopo-borsa il titolo di Microsoft scende al momento del 4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions