Boeing (US0970231058) ha annunciato oggi che nel quarto  trimestre del 2014 il suo utile netto è aumentato del 19% a $1,47 miliardi, pari a $2,02 per azione. Il leader mondiale dell'industria aeronautica ha  beneficiato ancora una volta della forte domanda nel settore commerciale.

L'utile core, che esclude i costi per i piani pensione e gli effetti straordinari, è salito da $1,88 a $2,31 per azione. I ricavi hanno ammontato a $24,47 miliardi, in aumento del 3% su base annua. Gli analisti avevano previsto un utile di $2,11 per azione e ricavi di $23,95 miliardi.

La divisione aerei commerciali ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi del 15% a $16,84 miliardi. Le consegne di aerei sono cresciute del 13% a 195 unità. I ricavi nel segmento della difesa sono scesi del 14% a $7,56 miliardi.

Boeing si attende per il 2015 ricavi tra $94,5 e $96,5 miliardi ed un utile core di $8,20 - $8,40 per azione. Gli esperti avevano atteso ricavi di $93,3 miliardi ed un utile core di $8,64 per azione.

Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 3,4%.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA