Wall Street amplia le perdite, Dow Jones -0,8%

Wall Street amplia le perdite, Dow Jones -0,8%
Wall Street ha ampliato le perdite. © Shutterstock

Vendite sui bancari. Male Chevron e Xerox. Volano Amazon, Google e Visa.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno ampliato le perdite. Il Dow Jones perde al momento lo 0,8% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

Il PIL degli USA è cresciuto nel quarto trimestre del 2014 meno di quanto atteso dagli economisti. A pesare sono inoltre i timori relativi alla crisi in Europa. Il neo ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, ha dichiarato che Atene non vuole più collaborare con la Troika.

Tra i bancari J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) perde l'1,7%, Citigroup (US1729671016) l'1% e Goldman Sachs (US38141G1040) l'1,5%.

Chevron (US1667641005) perde il 2,6%. Il gruppo petrolifero ha sospeso il suo programma di buyback a seguito del recente calo del prezzo del petrolio.

Xerox (US9841211033) scende del 4,1%. I ricavi del produttore di macchine per ufficio sono scesi nel quarto trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Amazon (US0231351067) guadagna il 13,7%. Il leader mondiale del commercio elettronico ha annunciato per il quarto trimestre un utile di $214 milioni, pari a $0,45 per azione. Gli analisti avevano atteso solamente $0,19 per azione.

Google (US38259P5089) sale del 4,7%. Il gruppo del più utilizzato dei motori di ricerca ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese ma indicato che l'impatto negativo della forza del dollaro si ridurrà a partire dal corrente trimestre.

Visa (US92826C8394) guadagna il 4,3%. L'operatore di carte di credito ha riportato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ed annunciato uno split azionario.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions