Il prezzo del petrolio estende il rimbalzo, Brent in fase toro

Il prezzo del petrolio estende il rimbalzo, Brent in fase toro
Il prezzo del petrolio ha chiuso in deciso rialzo. © Shutterstock

Il future sul Brent con scadenza marzo ha guadagnato all'ICE il 5,8%. WTI oltre $50 al barile.

CONDIVIDI

Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in rialzo. Il future sul Brent con scadenza marzo ha guadagnato all'ICE il 5,8% a $57,91 al barile. Il benchmark europeo è salito dai suoi recenti minimi del 24% ed è entrato in questo modo in fase "toro".

Il future sul WTI con scadenza marzo ha guadagnato al NYMEX il 7% a $53,05 al barile. Si tratta del più alto livello dallo scorso 31 dicembre. Il WTI è salito dai minimi di gennaio del 19%.

BP (GB0007980591) ha comunicato oggi che taglierà quest'anno i suoi investimenti, rispetto al 2014, del 20%. La notizia ha alimentato la speculazione su un futuro calo dell'offerta sul mercato. In precedenza già Chevron (US1667641005) e Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) avevano annunciato una riduzione delle loro spese in conto capitale.

A contribuire al balzo del prezzo del petrolio è stato anche l'indebolimento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è sceso oggi fino a 93,25 punti da 94,56 punti di ieri. Un dollaro più debole è un fattore positivo per le materie prime denominate in dollari, come il greggio, perchè le rende meno care per chi possiede altre divise.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions