L'OPEC alza le stime sulla domanda per il suo petrolio

L'OPEC alza le stime sulla domanda per il suo petrolio
L'OPEC ha alzato le stime sulla domanda per il suo petrolio. © Shutterstock

Il calo dei prezzi dovrebbe spingere la richiesta di greggio. L'OPEC ha tagliato le stime sull'offerta da parte degli USA.

CONDIVIDI

L'OPEC prevede che la domanda per il suo petrolio si attesterà quest'anno a 29,21 milioni di barili al giorno. Si tratta di un incremento di circa 430.000 barili rispetto alla precedente stima.

L'OPEC spiega nel suo ultimo rapporto mensile di attendersi che il recente calo dei prezzi aiuterà a sostenere la richiesta di petrolio nel corso dell'anno.

Le stime sulla crescita della domanda globale sono state alzate a 1,17 milioni di barili per un totale di 92,32 milioni di barili al giorno.

L'OPEC si attende che il declino delle quotazioni del greggio avrà allo stesso tempo un impatto negativo sull'offerta dei Paesi che non fanno parte del cartello. Le previsioni sulla crescita delle forniture da parte degli USA sono state ridotte di 130.000 barili a 820.000 barili al giorno.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions