Bank of America: L'utile vola con calo spese legali

Bank of America: L'utile vola con calo spese legali
Il logo di Bank of America. ©360b - Shutterstock

L'utile di Bank of America è aumentato nel secondo trimestre di più del 100%.

CONDIVIDI

Bank of America (US0605051046) ha annunciato oggi di aver aumentato nel secondo trimestre del 2015 l'utile netto di più del 100% a $5,32 miliardi, pari a $0,45 per azione. Il consensus era di $0,36 per azione. La seconda banca statunitense per asset ha beneficiato del forte calo delle spese legali. I ricavi sono aumentati dell'1,8% a $22,35 miliardi. Gli analisti avevano previsto $21,32 miliardi.

Le spese legali hanno ammontato lo scorso trimestre a soli $175 milioni. Nello stesso periodo del 2014 Bank of America aveva registrato oneri di $4 miliardi legati ai contenziosi sui mutui.

L'utile della divisione Consumer Banking è cresciuto del 4% a $1,7 miliardi grazie al taglio dei costi e all'aumento della richiesta di prestiti. Gli accantonamenti per perdite su crediti sono scesi di $44 milioni a $506 milioni.

Le altre divisioni di Bank of America hanno registrato un calo degli utili. I ricavi derivanti dall'attività di trading sono scesi, escluso un aggiustamento contabile, del 2% a $3,33 miliardi.

Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 2,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions