Wall Street chiude contrastata, crolla Disney

Wall Street chiude contrastata, crolla Disney
Trader al NYSE. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. Male i minerari ed i petroliferi.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.

La seduta è stata piuttosto volatile. I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA sono stati contrastanti. Mentre i dati sull'occupazione di ADP e la bilancia commerciale sono stati peggiori delle attese, l'indice ISM non manifatturiero ha raggiunto i massimi livelli da dieci anni.

A frenare Wall Street sono stati alcuni deludenti risultati societari e le perdite dei titoli dei produttori di materie prime.

Walt Disney (US2546871060) ha perso il 9,2%. I ricavi dell'impresa di Topolino sono cresciuti lo scorso trimestre meno di quanto atteso dagli analisti.

Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 3,8% e Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dello 0,5% e quello del rame dello 0,4%

Nel settore petrolifero Chevron (US1667641005) ha perso l'1,4% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1,5%. Il prezzo del petrolio ha perso oggi a New York l'1,4%.

Activision Blizzard (US00507V1098) ha guadagnato l'11,8%. Il produttore di videogiochi ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le sue stime per l'intero esercizio.

First Solar (US3364331070) ha guadagnato il 16,7%. Il primo produttore al mondo di moduli fotovoltaici ha annunciato una trimestrale che ha superato nettamente le attese degli analisti.

Priceline.com (US7415034039) ha guadagnato il 5,2%. Il leader delle prenotazioni alberghiere online ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $12,40 per azione. Il consensus era di $11,98 per azione.

Netflix (US64110L1061) ha guadagnato il 2,1%. Il leader nell'offerta di video online ha annunciato di voler espandere in Asia.

Time Warner (US8873171057) ha perso il 9%. Il colosso dei media ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma il suo outlook sull'intero esercizio ha deluso le attese degli investitori.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions