Intel: Trimestrale ok, ma deludono data center e outlook

Intel: Trimestrale ok, ma deludono data center e outlook
Intel è il maggiore produttore al mondo di semiconduttori. ©Katherine Welles - Shutterstock

I ricavi della divisione dei data center sono cresciuti meno delle attese. Il titolo di Intel scende nel dopo-borsa di circa il 5%.

CONDIVIDI

Intel (US4581401001) ha annunciato una trimestrale migliore delle stime del consensus. Tuttavia il titolo perde al momento nel dopo-borsa il 5,2%. A deludere gli investitori sono stati la performance della divisione dei data center e l’outlook.

Nel quarto trimestre del 2015 l’utile netto del leader mondiale dei semiconduttori è calato dell’1% a $3,61 miliardi, pari a $0,74 per azione. I ricavi sono cresciuti dell’1,3% a $14,91 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,63 per azione e ricavi di $14,8 miliardi.

Il margine lordo è sceso, ad anno ad anno, dal 65,4% al 64,3%. La stessa Intel aveva previsto un margine lordo di circa il 62%.

I ricavi della divisione dei PC sono calati lo scorso trimestre dell’1% a $8,8 miliardi. I ricavi della divisione dei data center, che produce chip per server, sono invece cresciuti del 5% a $4,3 miliardi. Wall Street aveva atteso però $4,4 miliardi.

Intel prevede per il corrente trimestre ricavi di $13,5 - 14,5 miliardi ed un margine lordo del 58% più o meno un paio di punti percentuali. Gli esperti avevano previsto ricavi di $14,2 miliardi ed un margine lordo del 61%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions