Fiat Chrysler, vendite USA +12%, miglior febbraio da dieci anni

Fiat Chrysler, vendite USA +12%, miglior febbraio da dieci anni
FCA ha registrato lo scorso mese un'ottima performance. ©FotograFFF - Shutterstock

Brilla ancora il marchio Jeep. Molto bene anche RAM e Dodge. Dati nettamente migliori delle stime.

CONDIVIDI

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha annunciato oggi di aver aumentato a febbraio le sue vendite negli USA del 12% a 182.879 veicoli. Si è trattato per il costruttore italo-americano del miglior febbraio dal 2006. Gli analisti consultati da Edmunds.com avevano previsto un aumento dell’8,6%.

Le vendite di automobili di FCA sono calate lo scorso mese sul mercato statunitense del 27% a 33.691 unità, quelle di camion sono invece aumentate del 27% a 149.188 unità.

Le vendite di Jeep sono cresciute del 23% a 68.228 unità. Si è trattato del miglior febbraio nella storia del marchio dei fuoristrada. Per quanto riguarda gli altri marchi del gruppo FCA, le vendite di RAM sono aumentate del 27% e quelle di Dodge del 12%. Le vendite di Chrysler sono scese del 26% e quelle di Fiat del 9%.

Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti, ha dichiarato: “La continua forte domanda per i nostri modelli Jeep ha permesso al marchio di stabilire un record assoluto di vendite per il mese di febbraio, mentre le vendite di Ram pickup, Ram ProMaster e ProMaster City sono state le più elevate mai raggiunte nel mese di febbraio. Nel complesso, FCA US ha registrato il miglior febbraio degli ultimi dieci anni e il settantunesimo mese consecutivo di aumenti”.

Durante i primi due mesi dell'anno FCA ha venduto negli USA 337.916 veicoli, il 10% in più rispetto allo stesso periodo del 2015.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions