USA, vendite case esistenti -7,1% a febbraio, peggio di attese

USA, vendite case esistenti -7,1% a febbraio, peggio di attese
Le vendite di case esistenti sono calate negli USA più delle attese. © Shutterstock

Il prezzo medio di vendita è aumentato lo scorso mese, da anno ad anno, del 4,4% a $210.800.

CONDIVIDI

La National Association of Realtors (l'Associazione Agenti Immobiliari degli USA) ha comunicato oggi che le vendite di case esistenti (Existing Home Sales) sono calate a febbraio del 7,1% a 5,08 milioni di unità. Si tratta del più basso livello da tre mesi. Gli economisti avevano previsto un calo a 5,37 milioni di unità.

Il dato di gennaio è stato confermato a 5,47 milioni di unità.

Il prezzo medio di vendita è aumentato lo scorso mese, da anno ad anno, del 4,4% a $210.800.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions