USA, richieste sussidi disoccupazione invariate a 246.000 unità

USA, richieste sussidi disoccupazione invariate a 246.000 unità
Segnali positivi dal mercato statunitense del lavoro. © Shutterstock

Segnali positivi dal mercato statunitense del lavoro. Nuove richieste di sussidi alla disoccupazione ai minimi dal novembre del 1973.

CONDIVIDI

Il Dipartimento del Lavoro ha comunicato oggi che la scorsa settimana le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione (Jobless Claims) sono rimaste negli USA invariate a 246.000 unità. Si tratta del più basso livello dal novembre del 1973. Gli economisti avevano previsto un aumento a 255.000 unità.

Il dato della settimana precedente è stato rivisto al ribasso, da 249.000 a 246.000 unità.

La media mobile delle ultime quattro settimane, che viene considerata più attendibile perché meno volatile, è scesa la scorsa settimana di 3.500 unità a 249.250 unità. Si tratta del più basso livello dal novembre del 1973.

Il numero delle richieste continuative è sceso nella settimana terminata lo scorso 1 ottobre a 2,046 milioni unità, da 2,062 milioni della settimana precedente. Si tratta del più basso livello dal giugno del 2000.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions