Wall Street chiude ai minimi su mese, pesano timori Cina

Wall Street chiude ai minimi su mese, pesano timori Cina
Wall Street ha chiuso ai minimi da un mese. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite lo 0,5%. Male i minerari e Wells Fargo.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in flessione. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,3%, il Nasdaq Composite lo 0,5%. L’S&P 500 ha finito la seduta ai minimi da un mese.

Le esportazioni e le importazioni della Cina hanno registrato a settembre un forte calo. La notizia ha incrementato i timori di Wall Street relativi alle prospettive dell’economia globale.

Il calo dei prezzi dei metalli ha pesato sui minerari. Alcoa (US0138171014) ha perso l’1,3% e Freeport McMoRan (US35671D8570) il 4,1%.

Wells Fargo (US9497461015) ha perso l’1,3%. Il CEO John Stumpf ha annunciato le sue dimissioni con effetto immediato a causa dello scandalo dei conti fantasma.

Pfizer (US7170811035) ha perso lo 0,9%. Jefferies ha tagliato il suo rating sul maggiore gruppo mondiale dell’industria farmaceutica da “Buy” a “Neutral”.

CSX (US1264081035) ha guadagnato il 3,1%. L’operatore ferroviario ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti.

Merck (US5893311077) ha guadagnato l’1,4%. Merrill Lynch ha promosso il gruppo farmaceutico da “Neutral” a “Buy”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions