Wall Street chiude in leggero rialzo, il crollo di Intel frena gli indici

Wall Street chiude in leggero rialzo, il crollo di Intel frena gli indici
Wall Street ha chiuso in leggero rialzo. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,1%. Bene Morgan Stanley e Yahoo.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in leggero rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,1%.

Wall Street è stata sostenuta dall’aumento del prezzo del petrolio e da alcuni positivi risultati societari.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) e Chevron (US1667641005) hanno guadagnato lo 0,5%. La quotazione del WTI ha chiuso in rialzo del 2,6% dopo che le scorte statunitensi di petrolio sono calate la scorsa settimana a sorpresa di 5,2 milioni di barili.

Morgan Stanley (US6174464486) ha guadagnato l’1,9% La banca d’affari ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $0,81 per azione. Il consensus era di $0,63 per azione. Anche i ricavi hanno superato le previsioni grazie al buon andamento dell’attività di trading nel reddito fisso.

Yahoo! (US9843321061) ha guadagnato il 2,5%. La compagnia web ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,20 per azione. Il consensus era di $0,14 per azione. I ricavi sono stati in linea con le previsioni.

Visa (US92826C8394) ha guadagnato l’1,5%. L’operatore di carte di credito ha annunciato un aumento del suo dividendo del 18%.

Intel (US4581401001) ha perso il 5,9%. Il maggiore produttore mondiale di semiconduttori ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti ma il suo outlook ha deluso le attese degli investitori.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions