USA, superindice +0,2% a settembre, in linea con stime

USA, superindice +0,2% a settembre, in linea con stime
Il superindice ha registrato un moderato aumento. © Shutterstock

Il Conference Board prevede che l’economia continuerà ad espandere ad un ritmo moderato fino all’inizio del 2017.

CONDIVIDI

Il Conference Board ha comunicato oggi che il suo "superindice" (Leading Indicators) per gli Stati Uniti è aumentato a settembre dello 0,2%. Il dato è conforme alle stime degli economisti.

Il dato di agosto è stato confermato a -0,2%.

“Il superindice è aumentato a settembre, invertendo il declino registrato ad agosto, che insieme all’accelerazione del tasso di crescita a sei mesi segnala che l’economia dovrebbe continuare ad espandere ad un ritmo moderato fino all’inizio del 2017”, indica il Conference Board in una nota.

“I permessi di costruzione, le richieste di sussidi alla disoccupazione e lo spread dei tassi di interesse sono stati i principali componenti che hanno sostenuto il superindice a settembre. In generale, i punti di forza degli indicatori hanno messo in ombra la modesta debolezza dei prezzi delle azioni e della settimana lavorativa media”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions