La Fed di Chicago ha comunicato oggi che il suo indice sull'attività nazionale è salito a settembre a -0,14 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a -0,13 punti.

Il dato di luglio è stato rivisto al ribasso, da -0,55 a -0,72 punti.

Il Chicago Fed National Activity Index (CFNAI) rappresenta un valore aggregato e ponderato di 85 indicatori mensili dell'attività nazionale. Gli indicatori inclusi nell'indice derivano da quattro macrocategorie: produzione e reddito; occupazione, disoccupazione e ore lavorative; spese per consumi e mercato immobiliare; e vendite, ordinativi e scorte.

Tutte e quattro le macrocategorie di indicatori sono aumentate lo scorso mese rispetto ad agosto ma tutte e quattro hanno fornito un contributo negativo all’indice.

La media mobile a tre mesi è scesa a settembre, rispetto al mese precedente, da -0,14 a -0,21 punti.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA