General Electric crea con Baker Hughes nuovo gigante dei servizi petroliferi

General Electric crea con Baker Hughes nuovo gigante dei servizi petroliferi
General Electric si rafforza nel settore Oil & Gas. © Shutterstock

Il conglomerato ha annunciato la fusione della sua unità Oil & Gas con Baker Hughes.

CONDIVIDI

General Electric (US3696041033) si rafforza ne settore energetico. Il conglomerato ha annunciato oggi la fusione della sua unità Oil & Gas con Baker Hughes (US0572241075). La transazione farà nascere un nuovo gigante dei servizi per l’industria petrolifera capace di generare ricavi annui di circa $32 miliardi. “La transazione crea un leader industriale che si trova in una posizione ideale per crescere in ogni mercato”, ha dichiarato Jeffrey Immelt, il numero uno di General Electric.

In base all’accordo General Electric contribuirà con $7,4 miliardi per finanziare un dividendo straordinario di $17,50 per azione che sarà versato agli azionisti di Baker Hughes. La nuova compagnia sarà controllata al 62,5% da General Electric e resterà quotata in borsa.

Il forte calo del prezzo del greggio ha pesato significativamente sul settore. Nell'America settentrionale sono fallite più di 100 compagnie negli ultimi due anni. Per superare la crisi i fornitori di servizi per l’industria petrolifera stanno stringendo sempre più alleanze allo scopo di ridurre i costi ed espandere la loro offerta.

General Electric si attende che la fusione delle sue attività Oil & Gas con Baker Hughes condurrà a risparmi di $1,6 miliardi entro il 2020. La transazione accrescerà inoltre l’utile per azione del conglomerato di 4 centesimi nel 2018 e di 8 centesimi entro il 2020.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions