Wall Street chiude in leggero rialzo, in luce UnitedHealth

Wall Street chiude in leggero rialzo, in luce UnitedHealth
©Steffen Foerster Photography - Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Bene Tiffany dopo i conti. Male i petroliferi.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno chiuso oggi in leggero rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Durante la seduta il Nasdaq Composite ha raggiunto un nuovo record storico a 5.403,86 punti.

Il PIL degli USA è cresciuto nel terzo trimestre del 3,2%. Si è trattato della più forte crescita da più di due anni. La notizia ha indicato che l’economia statunitense è abbastanza forte da poter sostenere un rialzo dei tassi da parte della Fed.

UnitedHealth (US91324P1021) ha guadagnato il 3,6%. Durante la sua presentazione agli investitori, il gigante dell’assicurazione sanitaria ha indicato di attendersi per il 2017 un utile adjusted tra $9,30 e $9,60 per azione. Il consensus era di $9,17 per azione.

Tiffany (US8865471085) ha guadagnato il 3,2%. La famosa catena di gioiellerie ha annunciato per lo scorso trimestre un utile di $0,76 per azione. Il consensus era di $0,67 per azione.

Pfizer (US7170811035) ha guadagnato l’1,2%. Barclays ha alzato il suo rating sul gruppo farmaceutico da “Equal-weight” ad “Overweight”.

A frenare Wall Street è stato il forte calo del prezzo del petrolio. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,7% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. La quotazione del WTI ha chiuso in ribasso del 3,9%. Gli investitori temono che l’OPEC non riuscirà a trovare un accordo per limitare la sua offerta di greggio (Prezzo petrolio a picco, l’Iran si rifiuta di tagliare la sua produzione).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions