Fiat Chrysler investirà un miliardo di dollari negli USA, Trump ringrazia

Fiat Chrysler investirà un miliardo di dollari negli USA, Trump ringrazia

Fiat Chrysler rinnoverà gli impianti di Warren, in Michigan, e di Toledo, in Ohio. Marchionne conferma tutti gli obiettivi al 2018.

CONDIVIDI

Donald Trump, ha ringraziato i vertici di Fiat Chrysler (NL0010877643) per la loro decisione di investire negli Stati Uniti. “Finalmente è successo. Fiat Chrysler ha appena annunciato di voler investire un miliardo di dollari in Michigan e Ohio, creando 2.000 posti di lavoro. Grazie Fiat”, si legge in un tweet del presidente eletto.

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, parlando da Detroit, dove oggi sarà inaugurato il Salone dell’Auto, ha a sua volta ringraziato Trump per l’apprezzamento. “Lo ringrazio di cuore per averci ringraziato. Era un atto dovuto al paese”, ha affermato.

Fiat Chrysler aveva in precedenza comunicato che rinnoverà gli impianti di Warren, in Michigan, e di Toledo, in Ohio. Il primo produrrà la Jeep Wagoneer e la Grand Wagoneer e sarà adeguato alla fabbricazione del pickup Ram, attualmente allocata in Messico. Nell'altro si produrrà un nuovo pickup up di Jeep.

Marchionne ha confermato intanto oggi tutti gli obiettivi del gruppo al 2018, indicando di sperare che torni a versare un dividendo un po’ prima. Il manager è tornato a parlare di una maxi-fusione con General Motors (US37045V1008), che a suo avviso dovrebbe piacere anche a Trump. Confermata l’intenzione di lasciare il gruppo alla scadenza del piano industriale attualmente in corso. "Spero che l'ultimo bilancio che firmo sarà quello del 2018”, ha affermato. Al NYSE il titolo di FCA guadagna attualmente l’1,3% a $10,55.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions