Wall Street apre in leggero ribasso, debole il settore high-tech

Wall Street apre in leggero ribasso, debole il settore high-tech
©Lisa S. - Shutterstock

Cautela alla vigilia del discorso di Trump al Congresso. Male Tesla. Sale Chevron. Buffett non scalda Apple.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno aperto la nuova settimana in leggero ribasso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.

Gli ordini di beni durevoli sono rimbalzati negli Stati Uniti a gennaio. La notizia non può tuttavia dare impulsi a Wall Street. Molti investitori preferiscono stare alla finestra in attesa del discorso che terrà Donald Trump domani al Congresso.

Le vendite colpiscono soprattutto il settore high-tech. Intel (US4581401001) perde lo 0,6% e Microsoft (US5949181045) lo 0,8%.

Tesla Motors (US88160R1014) perde il 3,6%. Goldman Sachs ha declassato il produttore di auto elettriche da “Neutral” a “Sell”.

Chevron (US1667641005) guadagna lo 0,5%. Jefferies ha introdotto il gruppo petrolifero nella sua “Franchise Picks List”.

Harley-Davidson (US4128221086) perde lo 0,8%. Nel suo ultimo di questa settimana l’autorevole rivista finanziaria “Barron’s” esprime pessimismo sulle prospettive dell'impresa produttrice delle famose moto.

Apple (US0378331005) è stabile nonostante il leggendario finanziere Warren Buffett abbia rivelato di aver più che raddoppiato la sua partecipazione nell’impresa della mela dall’inizio dell’anno.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions