Wall Street chiude cauta alla vigilia dei dati sull'occupazione

Wall Street chiude cauta alla vigilia dei dati sull'occupazione
© Shutterstock

Bene i bancari. In ripresa i petroliferi. Scende Apple. Staples a picco dopo la trimestrale. Vola invece Sears.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco sopra alla parità. Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno guadagnato meno dello 0,1%.

Wall Street si è mossa per tutta la seduta lateralmente. Alla vigilia del rapporto sull’occupazione, tra gli investitori ha prevalso la prudenza. Intanto la BCE ha confermato oggi la sua politica monetaria espansiva, Mario Draghi ha tuttavia ammesso che i recenti segnali positivi hanno fatto venire meno il senso di urgenza dei provvedimenti e delle misure.

I bancari hanno beneficiato dell’aumento dei rendimenti dei Treasury. Citigroup (US1729671016) ha guadagnato lo 0,7% e Wells Fargo (US9497461015) lo 0,8%.

I petroliferi hanno registrato una ripresa dopo che il prezzo del petrolio ha potuto ridurre le sue perdite. Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,8% e Chevron (US1667641005) lo 0,4%.

Apple (US0378331005) ha perso lo 0,3%. Secondo indiscrezioni di stampa i sensori per immagini in 3D destinati all'iPhone8 potrebbero non essere pronti per la scadenza di settembre.

Staples (US8550301027) ha perso il 5,3%. La maggiore catena di negozi specializzati in articoli per ufficio degli USA ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,25 per azione. Il consensus era di $0,26 per azione. Anche i ricavi sono stati inferiori alle attese.

Sears Holdings (US8123501061) ha guadagnato il 6,9%. L’operatore di grandi magazzini ha annunciato ha annunciato per lo scorso trimestre una perdita significativamente più bassa delle attese. Anche i ricavi sono stati migliori delle stime del consensus.

PPG Industries (US6935061076) ha perso il 3,7%. Il produttore di vernici ha annunciato che il rivale Akzo Nobel (NL0000009132) ha rifiutato una sua offerta non sollecitata di $22,1 miliardi in contanti.

AIG (US0268741073) ha perso lo 0,4%. Il gruppo assicurativo ha comunicato che il CEO Peter Hancock ha deciso di lasciare il suo posto.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions