Apertura Wall Street: Indici in rialzo dopo dati occupazione

Apertura Wall Street: Indici in rialzo dopo dati occupazione
© Shutterstock

Acquisti sul settore high-tech. In ripresa il settore petrolifero. Bene Abbvie. Finisar crolla dopo la trimestrale.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi hanno aperto oggi positivi. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.

Il rapporto sull’occupazione ha sorpreso positivamente, mostrando che l’economia statunitense è abbastanza robusta da sostenere un rialzo dei tassi nella riunione della Fed in programma la prossima settimana. I nuovi occupati sono aumentati a febbraio di 235.000 unità. Gli economisti avevano atteso un aumento di sole 188.000 unità. Il dato di gennaio è stato rivisto inoltre al rialzo, da +227.000 a +238.000 posti di lavoro.

Tra i singoli settori la migliore performance la registrano i titoli high-tech. Cisco Systems (US17275R1023) guadagna lo 0,6%, Intel (US4581401001) l’1,2% e Microsoft (US5949181045) lo 0,6%.

I petroliferi beneficiano della ripresa del prezzo del petrolio. Chevron (US1667641005) guadagnato lo 0,5% e Halliburton (US4062161017) lo 0,4%.

Finisar (US31787A5074) perde il 16,5%. Il fornitore di sistemi a fibra ottica ha annunciato una trimestrale inferiore alle stime degli analisti. Anche l’outlook ha deluso le attese.

PPG Industries (US6935061076) guadagna l’1%. Secondo indiscrezioni di stampa il produttore di vernici starebbe preparando una nuova offerta per il rivale Akzo Nobel (NL0000009132).

AbbVie (US00287Y1091) guadagna lo 0,6%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul gruppo farmaceutico a "Conviction Buy".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions